Si è svolto a Milano il 9 Novembre scorso presso la prestigiosa cornice dello stadio di San Siro la 5° edizione del “Business Development Forum” organizzato da Football Avenue dedicato agli incontri B2B tra club e aziende e si è rivelata un vero e proprio successo, l’evento si è confermato come uno degli appuntamenti più importanti per lo sport business Italiano, oltre che internazionale.

Un appuntamento strategico tra aziende leader e referenti delle società di calcio professionistiche con incontri “business to business” integrati da seminari e conferenze.
Dal 2013 Football Avenue si impegna ad offrire questa opportunità unica di confronto, per dar vita ad una nuova cultura del mondo calcistico italiano.


Grazie alla presenza di quasi 500 partecipanti, tra club e aziende, l’edizione appena conclusa si è caratterizzata come la più numerosa di sempre. Grazie al patrocinio delle Leghe Football Avenue ha ospitato quest’anno uno dei workshop di formazione della Lega Serie A e LNPB per i Responsabili Marketing e Commerciali.

Paolo Giannerini Amministratore di Pages Italia, partener sponsor dell’evento ha dichiarato:

“Sostenendo la manifestazione sin dalla prima edizione
comprendiamo sempre meglio le esigenze delle società di calcio riuscendo
ad ottimizzare la nostra offerta. Strategica la comunicazione trasversale
dei club che oggi non si vedono come competitor ma si presentano
come vere squadre al servizio di chi poi scenderà in campo.”


Un format di grande successo, un numero di aziende quasi raddoppiato e 200 delegati di club calcistici non potevano che incontrarsi a San Siro per stringere accordi commerciali e capire come dare vita a nuove opportunità di sviluppo in questo settore.
29 Club si sono subito registrati all’interno della Digital Purchasing Platform, il nuovo gestionale nato come supporto all’ufficio acquisti, tra i quali anche il Valencia ed il Levante.

Questa quinta edizione del forum, è cresciuta sia dal punto di vista delle presenze, con un incremento del 30% rispetto all’anno scorso, ma anche da quello dei contenuti con conferenze e workshop di grande interesse e innovazione.

Sono stati diversi i club che ne hanno approfittato per partecipare a un evento che può fonire spunti interessanti per programmare l’agenda giornaliera tra formazione e meeting b2b.